HOME
RECENSIONI
INTERVISTE
CONCERTI
BIOGRAFIE
LO STAFF
LINKS
FORUM
SKINS
ZERO DAYS, ZERO SECS

Fuoco Fatuo - Intervista ad Angelo e Ignazio (vocals, bass)

I Fuoco Fatuo sono una di quelle cose che ti fanno rabbia, quando si parla di Metal italiano: contratti che vengono regalati inspiegabilmente a band oscene, mentre questo act continua a passare inosservato nonostante un lavoro incredibile e professionale come "Tenebra's dream" abbia ricevuto consensi un po' ovunque attraverso la stampa e le webzine di settore. Hanno parlato con noi due membri della band, sentiamoli...

Intervista a cura di: Marco "Dark Mayhem" Belardi

Vi conosciamo solamente attraverso "Tenebra's dream", ma è noto che i Fuoco Fatuo produranno presto un nuovo disco. Puoi parlarcene in dettaglio?
Ignazio: Innanzitutto grazie a tutto lo staff di Metalmaniacs per l'attenzione concessaci e il supporto che ci state dando……a fine anno, più o meno, uscirà "Of Light and Dark" che conterrà 2 canzoni inedite e 4 cover. Nel dettaglio le cover saranno dei Maiden, dei Guardian, e dei Theater e una sorpresa…… ; abbiamo tentato di riprodurle con il nostro trademark senza però snaturarle del loro originario spirito. E' stato veramente divertente ma, vi giuro, estremamente faticoso.
"Tenebra's dream" è un esempio di come nell'underground circolino tantissime band di rilievo, per quel che riguarda il Power Metal. Fa rabbia vedere un disco come quello supportato da così pochi consensi mentre molte band qualitativamente irrilevanti ottengono contratti di lusso. Non sentite un certo rimorso ripensando a questa situazione?
Angelo: bhe….. a chi lo dici!!! Tutto ciò ci rende estremamente nervosi ma allo stesso tempo coscienti che dette band, che per un motivo o per un altro riescono ad avere facilmente un contratto discografico, poi si risolvono in un nulla di fatto……. Visto che dagli stessi discografici vengono intesi come momentanee meteore che servono solo per fare soldi a discapito delle stesse band che vengono in seguito mollate subito se il prodotto non ha il risultato sperato.
Ignazio: Più che di rabbia nel mio caso si parla di vero e proprio giramento di palle. In Italia e non solo, circolano tante di quelle schifezze spacciate per buoni dischi metal, che è davvero arduo riuscirne a trovare qualche proposta veramente valida. Produzioni pessime, canzoni scontate e tutte uguali tra di loro e molte volte cattivo gusto. Noi, per fare uscire questo nostro primo lavoro, "Tenebra's Dream", siamo stati un anno in sala di registrazione, e ben sei mesi per mixare il tutto. Non volevamo e non vogliamo che il nostro nome possa essere minimamente affiancato alle uscite inutili di cui parlavamo prima………. Attenzione…. Questa non è presunzione ma coscienza di un lavoro fatto in maniera zelante e minuziosa. I prossimi dischi, a nostro avviso, lo saranno anche di più
Il Power Metal che proponete è teatrale e dona una carica incredibile alle atmosfere che è in grado di emanare. Gli unici punti di contatto con band esistenti li ho individuati nei Symphonic metallers Royal Hunt. Da cosa vengono le influenze, per i Fuoco Fatuo?
Angelo: la nostra è una band veramente eterogenea……. Io ti posso parlare delle mie personali influenze…… Che dire, io ascolto metal ormai da quasi un ventennio e i miei idoli sono sempre stati gli Iron Maiden, Judas Priest, R.J.Dio, Helloween, Annihilator, Coroner, Ozzy Osbourne, …… fino ad arrivare agli odierni Blind Guardian,………… insomma solo musica veramente sublime.
Ignazio: per la mia formazione musicale gli Iron Maiden sono stati sempre, e sempre lo saranno, i miei maestri. Di sicuro vi sono altre bands che mi hanno comunque influenzato, come Manowar, Blind Guardian, Megadeth, o gli Iced Earth, gruppi, questi, di una sicura potenza e di una completezza senza pari.
"Tenebra's dream" è un'autoproduzione di ben sei tracce: solitamente circolano demo di sole tre o quattro canzoni, specie per il limitato budget di cui le formazioni giovani dispongono. Come mai avete scelto di registrare tutti quei pezzi?
Ignazio: Abbiamo deciso di pubblicare sei canzoni solo per far capire all'audience che i Fuoco Fatuo non scherzano affatto! Le sei tracce hanno la funzione di guidare l'ascoltatore dentro l'intricato meandro in cui si sviluppa tutto il concept di Tenebra's Dream. Cosa che non avremmo assolutamente potuto fare se avessimo pubblicato 2 o 3 canzoni. Dobbiamo anche dire che tutto ciò ci è venuto più semplice, visto che i Maze of Steel Studios sono di nostra proprietà
Un'altro fattore che testimonia la vostra professionalità riguarda il booklet, ben curato e ricco sia di pagine che di contenuti. Che importanza date all'immagine della band?
Angelo: L'immagine di un qualsiasi prodotto è l'elemento che, almeno all'inizio, catalizza l'attenzione sullo stesso; è chiaro che la musica, in seguito, è l'elemento predominante in tutto un lavoro discografico. Noi abbiamo scelto di investire discrete somme anche sull'artwork consci proprio di questo connubi inscindibile tra immagini e musica.
Ignazio: Se vi è piaciuto il lavoro artistico di Tenebra's Dream…… aspettate che esca "Of Light and Dark" ah ah ah,…!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Di recente, nel Power Metal di casa nostra sono usciti alcuni ottimi lavori: vedi Cydonia, Secret sphere, Highlord. Cosa hai apprezzato maggiormente fra queste uscite?
Angelo: No comment!
Ignazio: Angelo è sempre il solito ermetico…….. a me sono piaciuti moltissimo i Cydonia, anche se apprezzo tutte e tre le band che hai citato che non sono assolutamente tra quelle cacche di cui parlavamo prima!
Avendo nominato Secret sphere e Cydonia mi sovviene una domanda particolare: a partire dagli Eldritch, in molti hanno modernizzato ed evoluto il Power. C'è chi si lamenta e lo vorrebbe ancorato alle sue radici. Voi da che parte state, e perchè?
Angelo: Io dico che tutto nasce con la nascita di gruppi come Iron Maiden, Manowar, Saxon…..etc…. e che la musica dei gruppi, che tu hai ricordato, da questi traggono le loro più intime influenze…… quindi che si vada verso un Power Moderno o che si sia orientati verso un Power più classicheggiante……. Importante è, a mio avviso, che sia VERO POWER……….. e non qualcosa di estremizzato, con batterie e suoni irriproducibili dal vivo………che molto si ostinano a chiamare ancora Power / Power Epico o Hollywood Power….…etc…..…… penso che avete capito facilmente a chi mi riferisco…. o no? (direi di si! n.d. Marco "Dark Mayhem" Belardi)
Ignazio: Noi siamo il vero POWER, non perché suoniamo power metal ma perché "l'energia che esprimiamo è potenza allo stato puro" (citazione letteralmente presa da alcune recensioni che potete facilmente trovare su internet)
Il Power inoltre è accusato di essere inflazionato e di mettere alla luce troppe band dotate di contratto, a dispetto di settori in cui c'è tanta creatività e scarso supporto da parte delle label. Come giudichi la situazione delle case discografiche Metal italiane?
Angelo: Ottima domanda… bravissimo, .. al riguardo posso dirti che come in ogni altro settore anche in questo si cavalca l'onda e quindi le case discografiche devono assecondare il momentaneo trend………………………….. Che schifo……. Ma ringraziando Dio non tutte fanno ciò
Chi supporterà il successore di "Tenebra's Dream"? Sarà ancora una volta un'autoproduzione oppure verrete seguiti da una label vera e propria?
Ignazio: Alcun Labels ci hanno contattato, ed alcune sono state contattate da noi il risultato è che come diceva Angelo, vi sono Labels più o meno serie. "Of Light and Dark" uscirà in autoproduzione, cosa che non avverrà per il successivo "Wings of Tears" che sarà appoggiato da una Label seria, si spera!
Come agirete per la promozione concertistica del disco?
Ignazio: Questo lo vedremo. Per ora tutto e fermo perché stiamo finendo "Of Light and Dark" e subito dopo toccherà a Wings of Tears". Dopo tutto ciò possiamo seriamente parlare di live!!!!!!
Per concludere, hai qualche parola per i lettori di MetalManiacs?
Angelo: Continuate, come già fate, a supportare MetalManiacs ……. È tra le poche webzine non scontata e libera da vincoli preconcettuali.
Ignazio: sono felice del rapporto che si è instaurato tra i Fuoco Fatuo e MetalManiacs…….. supportate il VERO METAL sia esso su CD o su internet. Angelo e Ignazio: Fuoco Fatuo rules on!!!!!!!!! Powergods of steel forever in realm of light. God bless us all!!!!!!

Angelo, Ignazio

Marco "Dark Mayhem" Belardi