HOME
RECENSIONI
INTERVISTE
CONCERTI
BIOGRAFIE
LO STAFF
LINKS
FORUM
SKINS
ZERO DAYS, ZERO SECS

Dark tranquillity - Intervista a Niklas Sundin (guitars)

Intervista a cura di :Fearxes

I Dark Tranquillity sono sicuramente il mio gruppo preferito di tutti i tempi,e intervistare Niklas Sundin (chitarrista) per me è stata davvero un'emozione unica. E chi credeva che la band si sarebbe presa una pausa dopo il pluri-criticato "Haven" si sbaglia... Ecco com'è andata:

La domanda è banale:quando uscirà il nuovo album?
Ancora non sappiamo una data certa, ma è probabile che l'album uscirà verso maggio/giugno dell'anno prossimo. Finiremo di registrare in studio intorno a marzo e di solito occorrono circa 3 mesi per terminare la registrazione, quindi penso che per l'estate del 2002 sia un buon pronostico.
Che mi dici del nuovo album? Sarà sulla scia di "Haven" o il suono cambierà nuovamente?
E' ancora troppo presto per sapere come si presenterà l'album. Attualmente stiamo provando delle idee differenti e degli arrangiamenti nuovi, e non c'è ancora nessuna canzone completata al 100%. Il modo in cui lavoriamo è che tutti i membri sono coinvolti nel songwriting e tendiamo a sperimentare molto durante il processo.
Tutti i riffs spaziano dal materiale classico dei D.T. al materiale che suona più moderno.
Perché la decisione di non inserire in "Haven" la voce femminile nè la clean-voice di Stanne?
Non è stato niente di premeditato su "Haven". Non era un qualcosa per cui prestarci molta attenzione. Era giusto il modo che è risultato. Non è impossibile che il prossimo album possa presentare nuovamente i vocals femminili o parti di voce pulita.
La line-up è la stessa?
Sì, è la stessa.
Quando potremo vedervi in Italia?
Non so. Sono sicuro che ci saranno molti tour dopo il prossimo album, ma è ancora troppo presto per cominciare a progettare qualche cosa. Quando la registrazione sarà terminata e verrà fissata una data di uscita, sarà tempo di esaminare quello. Se tutto va bene accadrà appena possibile; il pubblico italiano è fantastico e godiamo realmente a
suonare nel vostro paese.
So che siete molto amici con gli In Flames. Non c'è rivalità?
Non realmente... Io intendo, siamo bands completamente differenti con differente approccio alla musica e al contenuto dei testi, quindi perchè dovrebbero esserci rivalità? C'è posto per tutti e due, ed il nostro obiettivo non è mai stato di vendere più dischi possibile o avere più successo possibile.
Qual'è la tua posizione riguardo al nu metal? Gruppi come Slipknot, Limp Bizkit, Korn, Linkin Park...li consideri metal?
Non ho ascoltato abbastanza queste bands per farmene un'opinione. Non è la mia tazza di tè, ma egualmente trovo divertente che le persone si preoccupino così tanto se questi facciano vero metal o meno. Me ne frego di quelli che vogliono fare i saggi.
Vuoi dire qualcosa ai fans italiani?
Grazie per l'intervista! Tenete gli occhi aperti sul nuovo album. Spero di suonare in Italia il prima possibile! Ciao e formaggio e Paolo Rossi al dento! (però, italiano perfetto...nda)

Fearxes